bracciale salvavita

bracciale salvavita

Nella vita quotidiana

AIDme è inoltre un valido aiuto in tanti momenti della vita quotidiana. Per gli anziani o per chi soffre di gravi patologie, è un utile supporto ai caregiver, sempre costantemente informati e aggiornati sui farmaci da somministrare, mentre nel caso di persone che si siano allontanate dall’abitazione o dalla casa di riposo risulta un’immediata fonte dei contatti di emergenza per rintracciare velocemente i parenti. Non solo: bambini e ragazzi che soffrono di allergie, per esempio, possono avere sempre con sé le indicazioni affinché gli insegnanti possano intervenire prontamente in attesa dell’arrivo dei genitori o del personale di soccorso. AIDme è anche un valido supporto nello sport: durante gli allenamenti gli atleti, persone fondamentalmente sane ma non estranee ad incidenti durante gare e competizioni, possono avere sempre a disposizione i dati sulla propria condizione fisica utili a chi presta loro soccorso.

A casa o in viaggio

Essendo leggibile in 10 lingue, il bracciale salvavita può trasformarsi in un valido passaporto sanitario internazionale, sempre fruibile a casa, in viaggio e al lavoro. Di recente è stato adeguato per potervi inserire anche il certificato del test Covid-19 e del vaccino anti-Covid.

Per la salute ci vuole polso!

AIDme è un innovativo bracciale salvavita che contiene tutte le informazioni mediche e di emergenza di chi lo indossa. Grazie alla tecnologia NFC, può essere letto da chiunque avvicini ad esso il proprio smartphone, senza necessità di scaricare alcuna App. Un semplice gesto, con cui ognuno può aiutare una persona che si trova in seria difficoltà.

In caso di emergenza

Sono molteplici le situazioni in cui AIDme si rivela uno strumento fondamentale. Innanzitutto, quando è necessario eseguire, prima di intervenire, una rapida verifica dello stato di salute della persona priva di coscienza, per esempio in caso di incidente o di malore improvviso: conoscere le patologie e le terapie farmacologiche in corso è essenziale per agire nel modo più corretto, recuperando secondi preziosi e limitando i possibili danni. La valenza e l’utilità del bracciale salvavita sono già state riconosciute da numerose istituzioni, associazioni come Aido e Fidas, numerose di diabetici, Diabete Zero, Coordinamento Associazioni Diabetici Veneto, Coordinamento Diabete Giovani Lombardia ODV, amministrazioni comunali e regionali, imprese e comitati di soccorso, tra cui alcuni della Croce Rossa Italiana Trieste e Napoli e del Servizio Ambulanze, che lo stanno utilizzando e promuovendo nei territori di competenza.

Per la salute ci vuole polso!
AIDme è un innovativo bracciale salvavita che contiene tutte le informazioni mediche e di emergenza di chi lo indossa. Grazie alla tecnologia NFC, può essere letto da chiunque avvicini ad esso il proprio smartphone, senza necessità di scaricare alcuna App. Un semplice gesto, con cui ognuno può aiutare una persona che si trova in seria difficoltà.

In caso di emergenza

Sono molteplici le situazioni in cui AIDme si rivela uno strumento fondamentale. Innanzitutto, quando è necessario eseguire, prima di intervenire, una rapida verifica dello stato di salute della persona priva di coscienza, per esempio in caso di incidente o di malore improvviso: conoscere le patologie e le terapie farmacologiche in corso è essenziale per agire nel modo più corretto, recuperando secondi preziosi e limitando i possibili danni. La valenza e l’utilità del bracciale salvavita sono già state riconosciute da numerose istituzioni, associazioni, molte delle quali di diabetici, Aido, Fidas, amministrazioni comunali e regionali, imprese e comitati di soccorso, tra cui alcuni della Croce Rossa e del Servizio Ambulanze, che lo stanno utilizzando e promuovendo nei territori di competenza.

Nella vita quotidiana

AIDme è inoltre un valido aiuto in tanti momenti della vita quotidiana. Per gli anziani o per chi soffre di gravi patologie, è un utile supporto ai caregiver, sempre costantemente informati e aggiornati sui farmaci da somministrare, mentre nel caso di persone che si siano allontanate dall’abitazione o dalla casa di riposo risulta un’immediata fonte dei contatti di emergenza per rintracciare velocemente i parenti. Non solo: bambini e ragazzi che soffrono di allergie, per esempio, possono avere sempre con sé le indicazioni affinché gli insegnanti possano intervenire prontamente in attesa dell’arrivo dei genitori o del personale di soccorso. AIDme è anche un valido supporto nello sport: durante gli allenamenti gli atleti, persone fondamentalmente sane ma non estranee ad incidenti durante gare e competizioni, possono avere sempre a disposizione i dati sulla propria condizione fisica utili a chi presta loro soccorso.

A casa o in viaggio

Essendo leggibile in 10 lingue, il bracciale salvavita può trasformarsi in un valido passaporto sanitario internazionale, sempre fruibile a casa, in viaggio e al lavoro. Di recente è stato adeguato per potervi inserire anche il certificato del test Covid-19 e del vaccino anti-Covid.

Tutela della privacy

Concepito per garantire al massimo i diritti relativi alla privacy dei dati sensibili, AIDme è facile da compilare: non ci sono campi obbligatori e la scheda è aggiornabile in modo sicuro, semplice ed immediato. L’utente sceglie, in maniera autonoma e senza campi obbligatori, le informazioni sanitarie da inserire: gruppo sanguigno, dati personali, consenso alla donazione di organi o midollo, vaccinazioni, patologie, allergie, intolleranze, posologia farmaceutica e dati optometrici, oltre alla più ampia disamina dello stato di salute indicata dalla variabilità cardiaca (indice HRV) e ai contatti di emergenza. Ad ulteriore garanzia della privacy, i dati possono essere cancellati o modificati solo dal proprietario del bracciale attraverso l’utilizzo di una password e gli stessi non generano profilazione.

Tecnologia NFC

Ipoallergenico e resistente all’acqua, AIDme si basa sulla tecnologia NFC, la stessa utilizzata per le carte di credito, quindi molto sicura, già presente nelle impostazioni degli smartphone Android e IOS. Chi avvicina il proprio cellulare alla scritta impressa sul bracciale per leggere i dati in esso contenuti deve prima assicurarsi di avere questa funzionalità attiva, in modalità ON. Economicamente alla portata di tutti, il bracciale salvavita è totalmente made in Italy.

Made in Italy

* Prodotto non adatto ai bambini di età inferiore ai 36 mesi.

PreTour Bike CRI Piemonte

Sede legale

Via G. Rossini 4
20122 Milano

email

assistenza@audens.net
informazioni@audens.net